BEPPE CONVERTINI E ANNA FALCHI NEL DAY TIME ESTIVO DI RAI1

Author

Categories

Share

Beppe Convertini secondo rumors, potrebbe essere riconfermato nel daytime di Rai1, niente po po di meno con Anna Falchi, nota showgirl degli anni 90, che ha riempito con i suo amori chilometri di inchiostro.

Convertini pugliese doc, dopo la straordinaria performance della scorsa estate a “Vita in Diretta” in tandem con Lisa Marzoli, anche quest’anno torna in video in un segmento orario differente, sta chiudendo i battenti intanto la stagione invernale di  “Linea Verde” l’apprezzato format della Tv pubblica dove in coppia con Ingrid Muccitelli nelle puntate domenicali ha superato le edizioni precedenti in termini di ascolti, sempre nella rete ammiraglia Rai.

La trasmissione da quanto si apprende dovrebbe trattare temi legati alla terza età, top secret il titolo, ma da quanto si vocifera nei corridoi di Viale Mazzini, le maestranze e gli inviati sono in fermento nell’attesa delle assegnazioni estive.

Nessuna conferma è avvenuta dai diretti interessati, né tanto meno dai vertici aziendali si attende l’ufficializzazione che dovrebbe arrivare entro la settimana prossima, nel frattempo sono in trepidazione  le neo coppie  televisive dell’estate di Rai1 a partire da Alessandro Baracchini (mezzo busto di RaiNews) insieme a Giorgia Cardinaletti (attualmente inviata del Tg1) che dovrebbero condurre “Unomattina Estate” , mentre a seguire in video la coppia composta da Anna Falchi e Beppe Convertini con un nuovo format.

La Falchi dopo l’esperienza di Sanremo di qualche anno fa al fianco di Pippo Baudo non è più tornata alla conduzione, in questi ultimi anni è stata spesso ospite come opinionista nei maggiori salotti televisivi italiani, questa potrebbe essere la grande occasione per lei.

Beppe e Anna hanno dallo loro parte la bellezza, un passato da attori e una notevole esperienza nel mondo della Tv, il sorriso è la loro arma vincente, ora resta da capire quale sarà la configurazione del format e quale sarà la squadra di autori che lavoreranno al progetto.

Secondo i meglio informati sembrerebbe che il 7° piano di Viale Mazzini, stia aspettando la settimana prossima per vedere gli effetti della riapertura delle nostre città, dopo il 4 maggio, nella strutturazione dei palinsesti si naviga a vista, anche perchè nel caso in cui riscatti il lockdown potrebbero essere catastrofiche le conseguenze sui palinsesti televisivi e tutto tornerebbe in discussione.

                         Marco Ferraglioni

Author

Share