CRISTINA CHIABOTTO: IN BANCA ROTTA

Author

Categories

Share

Cristina Chiabotto la splendida Miss Italia 2004, sta passando momenti difficili, dopo aver contratto debiti con l’Agenzia delle Entrate e con istituti bancari per oltre 2 milioni e mezzo di euro, così riporta il quotidiano Corriere.it”, a quanto sembra non molla e sta cercando di reagire.

Si parla nell’articolo  di crediti pignorati e cartelle esattoriali che aumentano ogni anno, solo due mesi fa aveva festeggiato il suo matrimonio insieme all’imprenditore Marco Roscio, con tanto di ricevimento Vip per 400 invitati nella Reggia di Venaria.

A quanto pare sembrerebbe stata ammessa la procedura di liquidazione del patrimonio prevista dalla legge «salva suicidi», per la splendida showgirl, riporta il quotidiano che il Tribunale di Ivrea  dopo che era stata depositata la domanda lo scorso 3 giugno, risulta meritevole di accoglimento, quindi l’ex Miss Italia sarà costretta a vendere tre negozi di sua proprietà per un valore di 241 mila euro e a mettere a disposizione del Fisco una liquidità annua di poco superiore a 9 mila euro.

L’ex Miss Italia ha spiegato di non volersi sottrarre ai suoi doveri e che i suoi debiti sono stati il frutto di cattivi consigli: «Purtroppo, in totale buona fede, mi sono affidata ai professionisti sbagliati. Sono stata mal consigliata sotto il profilo fiscale quando, ancora giovanissima, a 19 anni ho iniziato la mia attività».

I guai erano iniziati nel 2014, dopo le verifiche di Guardia di Finanza e Agenzia delle Entrate, sotto il controllo erano finite le imposte versate dal 2008 al 2013, ora si spera che per la bellissima modella il sole torni a risplendere.

Maria Luisa Chicchi

Author

Share