LO PSICOLOGO: UN ALLEATO CONTRO LE SFIDE QUOTIDIANE

Author

Categories

Share

Se il 600 è stato il secolo fondativo della Fisica, il 700 della Chimica, l’800 della Biologia, il Novecento doveva essere l’anno della Psicologia, in Italia intanto nel 1971, vennero inaugurati i primi due corsi di Laurea in Psicologia, a Roma e a Padova, seguiti – nel 1986 – dal corso di laurea di Palermo, mentre per l’albo dell’Ordine degli Psicologi, è stato istituito solo nel 1989, la Sips ha svolto un’importante funzione di rappresentanza e difesa della professione psicologica.

La psicologia attuale, ha un bagaglio significativo di dati di ricerca su cui proporre soluzioni a favore della qualità di vita di ogni essere umano, è la sfida del terzo millennio.

La psicoterapia è un ottimo strumento per affrontare i nostri problemi, purtroppo molto spesso si cercano scorciatoie, gli amici possono darci consigli, ma molte volte non sono sufficienti o non corrispondono esattamente a quello di cui abbiamo bisogno, questo è il momento in cui bisogna rivolgersi ad uno psicologo.

La società sta finalmente iniziando a capire che la psicoterapia non è una “cosa da pazzi”, bensì che un numero sempre maggiore di persone cerca in essa un contributo che non sono possono trovarsi altrove.

Lo psicologia è una preziosa alleata alle sfide quotidiane: nella vita di tutti i giorni sperimentiamo momenti di tristezza, insoddisfazione, inadeguatezza: è normale. Nella maggior parte dei casi riusciamo però a far fronte ai momenti difficili.
Può capitare però, di provare sentimenti in cui ci si senta ingabbiati o trovarsi in situazioni nelle quali prevalgano comportamenti e pensieri automatici, negativi, capaci di interferire con la nostra serenità e di impedire alle nostre aspirazioni di vita di realizzarsi.

La psicologia è utile per superare l’ostacolo senza incorrere in ulteriori problemi, spesso di salute molte gravi, primari o secondari.

 

Redazione Benessere

Author

Share