PALINSESTI 2019/2020 RAI1: LE NOVITA’ DELL’ULTIMA ORA

Author

Categories

Share

Grande attesa quest’anno per i palinsesti della Rai, per la prima volta solo a Milano il prossimo 9 Luglio al Portello (ex fiera di Milano), purtroppo molti saranno gli assenti tra giornalisti, agenzie pubblicitarie e osservatori, nelle scorse edizioni presenti in massa solo alla presentazione di Roma, tanto più che le sedi più importanti storiche della Rai sono a Roma, Saxa Rubra, Teulada, Direzione Generale di  Viale Mazzini etc.

I cambiamenti più marcati quest’anno vengono registrati a Rai1 a partire dal day time mattina sino alla sera, la Direttrice di Rai1 Teresa De Santis con 24 anni alle spalle di Rai, conoscitrice delle dinamiche interne, ha scommesso su alcuni format cambiando di sana pianta le conduzioni da anni collaudate e confermando le più forti, passando per lo specifico:

  • Uno Mattina  riapre i battenti il prossimo 9 settembre viene allungato di circa 30 minuti, all’interno verrà inserita una rubrica di economia della durata di 7 minuti che in qualche modo dovrebbe, il condizionale è d’obbligo, accaparrarsi una fetta di pubblico che  dovrebbe scontrarsi con “Mi Manda Rai Tre” di Salvo Sottile, su Rai2 con Tg2 Italia condotto da Marzia Roncacci, su Canale 5 con la seconda parte di Mattino 5 condotto da Federica Panicucci, L’Aria che Tira di La7 condotta da Myrta Merlino una vera impresa come commentano i più autorevoli osservatori Tv, conduttore certo al momento di Uno Mattina Roberto Poletti impegnato attualmente nell’edizione estiva, al fianco di Valentina Bisti, nell’edizione invernale potrebbe essere confermata Benedetta Rinaldi, dopo il successo in coppia con Franco di Mare, ormai prossimo ad una promozione a una delle 6 nuove Vice Direzioni;
  • Storie Italiane,  il format campione di ascolti con un pubblico fidelizzato ormai da 7 anni  con oltre il 20% di share, condotto da Eleonora Daniele, slitta di 30 minuti, per la conduttrice infaticabile acchiappa telespettatori, potrebbe essere l’inizio di una nuova era, la fidelizzazione di un altra fetta di pubblico in un segmento orario non suo;
  • La Prova del Cuoco, è data per certa la riconferma di Elisa Isoardi  alla conduzione nel cooking, passato di mano dalla seconda stagione da Antonella Clerici, la Isoardi ha cambiato il format di sana pianta assumendosi in qualche modo, i risultati dello share che nell’edizione 2018/2019 sono variati con l’allungamento della trasmissione, nell’edizione 2019/2020 verrà accorciato il format come in origine, tra le novità della nuova stagione  l’affiancamento del 74 enne conduttore Claudio Lippi
  • Vieni da me, è riconfermata Caterina Balivo nel talk del primo pomeriggio per la seconda stagione;
  • Vita in Diretta, quest’anno dopo la stagione scorsa condotta da Francesca Fialdini e Tiberio Timperi, la trasmissione passa di mano a Lorella Cuccarini e Alberto Matano, due volti noti della tv, con storie professionali differenti ma che probabilmente si completeranno (La Cuccarini, inoltre, da metà agosto approderà anche in prime time alla conduzione di quattro appuntamenti speciali di Linea Verde con Angelo Mellone) ;
  • Italia Si, la trasmissione pomeridiana del sabato della rete ammiraglia, è confermata, la conduzione di Marco Liorni che quest’anno ha esordito con “Reazione a Catena” nel preserale, imponendosi sulla concorrenza di Caduta Libera di Gerry Scotti;
  • Domenica In, dopo il successo di Mara Venier che ha messo in serie difficoltà l’armata mediaset e l’ex amica Barbara D’Urso con “Domenica Live”, è confermata, si sta lavorando ad una riconfigurazione della trasmissione nella prima parte per dare un maggior traino alla seconda parte;
  • La Prima Volta, avviene un secondo avvicendamento per Cristina Parodi, che passa di mano il suo talk pomeridiano domenicale a Francesca Fialdini, dopo essere subentrata a Vita In Diretta la scorsa edizione;
  • Tale e Quale show, Carlo Conti invece rimane alla guida della trasmissione, dopo i successi della scorsa edizione, e andrà in onda il venerdì in prima serata come al solito;
  • Festival di Sanremo 2020 si fanno sempre più insistenti le voci dell’arrivo di Amadeus sul palco dell’Ariston, il quale potrebbe essere affiancato da Diletta Leotta impegnata attualmente con mediaset, altro nome in lizza  maschile Alessandro Cattelan;
  • Fiction, quattro prime serate Rai1 le dedica alla grande Fiction, con i cavalli di battaglia dell’industria Rai tra le più prolifiche in Europa, con oltre 900 ore di programmazione annua, dalla Domenica al Mercoledì;
  • A Ruota Libera, dovrebbe essere la new entry come trasmissione che dovrebbe andare in onda nella fascia pomeridiana, format di approfondimento e storie narrate, prima del preserale sempre su Rai1, al momento ancora  poco è stato deciso, si vocifera una conduzione di Franco di Mare;
  • A Sua Immagine, il format religioso in onda il sabato pomeriggio e la domenica mattina, rimane invariata la conduzione, di Lorena Bianchetti, ormai volto storico della trasmissione;
  • Linea Verde, sembrerebbe tramontata l’ipotesi della conduzione di  Nunzia de Girolamo, molti rotocalchi parlano di un esclusione nella prossima stagione di Federico Quaranta ( occupato a Radio2) e Daniela Ferolla che dovrebbe passare al fianco di Massimiliano Ossini a Linea Bianca, non sembra certa la riconferma dei conduttori, della puntata del  sabato e della domenica, guidati da Angelo Mellone, manager lungimirante e innovativo interno Rai, ipotesi accreditata alla conduzione è quella di Lorella Cuccarini, la domanda è affiancata da chi? che intanto parte in prime time insieme a Mellone;
  • Top – tutto quanto fa tendenza, il format di moda e tendenze, in onda il sabato in seconda serata su Rai1 dal 20 febbraio 2016, condotto da Angelo Mellone va verso la riconferma;
  • Linea Bianca, il format di ambiente, natura e montagna del sabato pomeriggio, viene riconfermato Massimiliano Ossini, probabilmente affiancato da Daniela Ferolla, reduce della puntata domenicale di Linea Verde, in bilico probabilmente Giulia Capocchi;
  • Buongiorno Benessere, la trasmissione di dieta, salute e tendenze, in onda il sabato mattina, è confermata la guida di Vira Carbone, che è riuscita a mantenere gli ascolti, durante l’ultima stagione in una forchetta  compresa tra il 13% e il 16% di share;
  • Dopo lo sfumato ritorno di Massimo Giletti, riconfermato a La7, il ritorno di Rosario Fiorello sembrerebbe certa, la collocazione del suo mini show dovrebbe essere nell’access prime time contro il competitor “Striscia la Notizia” di Canale 5;

 

 

Fontal

 

Author

Share