SERENA BORTONE: LA REGINA DEI TALK POLITICI E LO SHARE VOLA

Author

Categories

Share

Se c’è una conduttrice amata per il suo temperamento, quella è Serena Bortone la conduttrice romana di Agorà, il talk in onda su Rai3 dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 10.00, tra i più seguiti format politici.
La trasmissione dove i ministri vogliono essere ospiti ma che guarda caso si mettono sulla difensiva, la Bortone irriverente si fa per dire, come pochi parla sempre senza peli sulla lingua al politico di turno, mettendoli spesso alle strette con le sue domande dirette, chiare e senza girarsi intorno.
La ricetta della trasmissione è semplice ma allo stesso efficace, le immancabili storie, i saggi, il politico e gli osservatori politici, i giornalisti e la voce della gente e tanta tanta passione, i risultati? un successo, gli ascolti in crescita lo testimoniano, spesso oltre il 10% quasi sempre è la prima trasmissione della mattina di Rai3 e dei talk politici la prima di tutte le reti, rete guidata dal riconfermato Direttore  Stefano Coletta tra i migliori  e lungimiranti manager televisivi italiani.
Il battesimo televisivo della Bortone avviene nel 1994, con Antonio Lubrano nella omonima trasmissione ” Mi manda Lubrano”, oggi “Mi manda Rai3″ trasmissione  condotta da Salvo Sottile, altro purosangue del giornalismo, la conduttrice romana passo dopo passo ha fatto la gavetta come pochi, giornalista,inviata, autrice e oggi conduttrice di successo.
Nella puntata di ieri ospite tra l’altro il Vice Premier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini, non glie le ha mandate a dire la giornalista romana, un intervista a tutto campo sul tema delle alleanze delle prossime elezioni europee e sulla Tav gli ascolti di ieri in presentazione l’8% con 511.000 spettatori e nel pieno della puntata il 9.6% con 511.000 spettatori (punte oltre il 10.5%),il tema della Tav dibattuto anche nella puntata di oggi 21 febbraio con ospite nella prima parte il senatore in quota Lega, Gianmarco Centinaio e poi il lancio di un servizio sull’isola di Capri e la grottesca situazione di una spiaggetta, finita in mani private anni fa per pochi spicci, ospite dell’inviato da Capri il giornalista Domenico Marocchi giovane ma capace inviato, il sindaco dell’isola, mentre l’ultima parte della puntata è stata dedicata al tema delle banche e la paura dei cittadini.
L’amore per la politica di Serena Bortone, scocca con la trasmissione Rai ” Telecamere”, dove svolge un minuzuoso lavoro da inviata, Agorà format di introspezione politica, spesso diventa una vera fossa dei leoni con politici dei vari schieramenti e giornalisti che alzano i toni, ma l’immancabile campanellino rimette pace come una frusta di una domatrice lo studio e torna il sereno per Serena.

M.F.

Author

Share