LUTTO IN RAI: E’ MORTO GABRIELE LA PORTA

Author

Categories

Share

Gabriele La Porta se ne va, giornalista e storico conduttore Rai, la notizia è stata data dal figlio Michele, spiegando che il papà si era spento lo scorso 19 febbraio.
La Porta aveva 73 anni, giornalista, linguista, fine intellettuale, docente di filosofia, scrittore, una lunga carriera in Rai, 42 anni di onorato servizio, fu Direttore di Rai Notte e ricoprì diversi incarichi nella sua lunga carriera.
Aveva iniziato la sua carriera nel servizio pubblico a 23 anni, prima come programmista, poi come giornalista e conduttore, editorialista del settimanale Radiocorriere Tv, vice caporedattore del Tgr Lazio, caporedattore del Dipartimento Scuola Educazione della Rai.
Era il 1994 quando fu nominato direttore di Rai2, prima di diventare nel 1996 direttore del palinsesto di RaiNotte, noto per i suoi modi galanti e la sua corposa cultura, non comune.
Scrive sul sito di Radio Colonna il figlio Michele: “In molti, forse, lo ricorderanno come il volto di RaiNotte. Io lo ricordo perché era mio padre. Il mio dolcissimo papà. Il cuore del mio cuore. Nella logica, inevitabile, della vita e la morte, accetto il suo viaggio. L’ultimo. Eppure, il mondo, si è dissolto inesorabilmente. Come un abisso”. “Sei stato il mio maestro. Il mio eroe. Il mio re – prosegue – Sono onorato d’esser stato tuo figlio. Sangue del tuo sangue. Mi auguro che tu sia stato fiero di me. Dei miei baci. Delle mie carezze. Dei miei pensieri, per te. Un giorno verrò a trovarti. Tu aspettami e lascia libero un posto accanto a te”. E conclude: “Ciao papà, riposa la tua anima. Tuo figlio Michele”.
Le condoglianze di tutta la redazione Blog Social Tv, giungano alla famigli La Porta e ai vertici della Rai.

M.F.

Author

Share