ANTICIPAZIONI INEDITE- “DOTTORESSA GIO’ ” AL VIA STASERA SU CANALE5

Author

Categories

Share

Inizia nel dramma la nuova serie della dottoressa Giò con le immagini di Barbara D’Urso, l’attrice che veste i panni della dottoressa, che sta andando incontro ad un’amica quando un’auto la travolge, scaraventandola per aria e facendola poi sbattere esanime e sanguinante contro un’altra vettura.
Barbara D’Urso, la conduttrice di punta di Mediaset di “Pomeriggio5″ e ” Domenica Live” stasera riprende per la terza stagione la fiction che le portò non poca fortuna, indossò per la prima volta il camice verde nel novembre 1995 in un film tv (‘La dottoressa Giò – Una mano da stringere’), trasformato poi in una serie di due stagioni, nel 1997 e nel 1998 su Rete4.
Nei nuovi 4 episodi della fiction, prodotta da Picomedia con la regia di Antonello Grimaldi, scritta da Cristiana Farina, Roberta Colombo, Eleonora Fiorini e Giorgia Mariani, la protagonista è al centro di una storia a metà tra il genere medico e quello d’indagine, dove vengono affrontate tematiche attuali, prima fra tutte la violenza contro le donne, un tema caro a Barbara d’Urso, 62 anni a maggio, in tutti i programmi da lei condotti.
In questi anni, la dottoressa Giorgia Basile, per tutti ‘Giò’, ha raggiunto l’apice della carriera diventando primario di un reparto di ginecologia e ostetricia di un policlinico romano. Ha avuto soddisfazioni dalla sua vita professionale, meno da quella privata, nel frattempo non si è più sposata, ha avuto poche relazioni senza farsi troppo coinvolgere, e soprattutto non ha avuto figli, anche se un po’ lo sono tutti quelli che ha fatto e continua a far nascere.
A Giò è stata temporaneamente allontanata dalla sua professione e dall’ospedale dopo essere entrata in conflitto con il potentissimo e ambiguo professore Sergio Monti (Christopher Lambert) che l’ha accusata di essere responsabile, perché inadempiente, del suicidio della moglie all’interno del suo reparto.
Ora ha due obiettivi: costruire un centro di aiuto per le donne vittime di violenze fisiche e psicologiche e dimostrare cosa sia successo realmente alla moglie del collega e non mancheranno gli scontri con il nuovo primario Paolo Zampelli (Marco Bonini), che ha in mente altri progetti per l’ospedale.
Tra gli altri interpreti Camilla Ferranti, la direttrice sanitaria Anna Torre, e Alessia Giuliani, nel ruolo di Sandra giornalista e grande amica di Giò, nella serie recita anche la sorella di Barbara, Eleonora, intanto ieri sera la conduttrice partenopea a fatto il lancio della serie Tv, da “Striscia la Notizia”, ospite del duo Ficarra & Picone, dove sono state mandate in onda alcuni fuori onda della serie e non solo esilaranti .
Buona visione.

Author

Share