RAI2: SIMONA VENTURA NEW ENTRY, VIA MAGALLI, GUACCERO E CIACCI?

Author

Categories

Share

Una lunga conferenza stampa quella del neo Direttore di Rai2 Carlo Freccero, tra i tanti annunci ha dichiarato: “Voglio riportare Daniele Luttazzi” e riferendosi alla chiusura di ‘Satyricon’ durante la campagna elettorale del 2001. “Ci mancherebbe che questa nuova epoca vietasse la satira! Luttazzi potrà andare in onda, se va in onda, in autunno: a me sembra essenziale che lui torni in Rai, aggiungendo che sul progetto Luttazzi “e’ chiaro che dovrà pronunciarsi il Cda. La sua e’ una satira feroce, ma non posso pensare che debba restare nelle nebbie della censura.
Freccero ha tanti progetti in cantiere per la rete e dice tra le altre cose: “Stimo moltissimo Simona Ventura. Fa audience, ma il programma deve risolvere un problema semplice: non ci sono studi a disposizione. Il talent show The Voice si farà se si trova uno studio”. “Ma – aggiunge poi a margine della conferenza stampa – punto a risolverlo risolverò da me questo problema, senza sprechi”, un bel colpo quello del Direttore anche perchè la Ventura con una lunga esperienza tv alle spalle, potrebbe essere un buon antidoto contro l’armata Mediaset e più precisamente contro Maria De Filippi e la sua casa di produzione “Fascino Tv” campionessa di ascolti, sia nel day time pomeriggio e nel sabato a sera.
Inoltre resterà ‘Realiti Sciò’ di Enrico Lucci, che immortala l’Italia dei selfie,ma tra le tante notizie che stanno rimbalzando in rete e sui quotidiani, ci sono quelle relative ad una probabile chiusura di alcune trasmissioni come ” Detto Fatto ” in onda su Rai2 condotto da Bianca Guaccero in co-conduzione con Giovanni Ciacci, format dedicato ai tutorial, tendenze, gossip e molto altro e poi la chiusura dei ” I Fatti Vostri” trasmissione storica d’intrattenimento del day time mattina di Michele Guardì, condotta da Giancarlo Magalli.
Ancora non è chiaro se ci sia uno spostamento su Rai1 dei format come paventa Freccero, oppure vengano chiuse, molti giornali web e rotocalchi danno già per chiusi i programmi, fatto sta che i diretti interessati non ne sanno ancora niente.
Staremo a vedere nei prossimi giorni l’evolversi dei fatti, tanto più che l’eventuale spostamento o chiusura dei format dovrebbe essere decisa in primavera e confermata ai palinsesti Rai autunnali 2018/2019 e non ora.

Fontal

Author

Share