COME TOGLIERE LE RUGHE

Author

Categories

Share

Sicuramente il togliere le rughe è uno dei trattamenti, più richiesti ai chirurghi estetici, eliminare le rughe in pochi minuti, guardarsi allo specchio scoprire di aver perso una decina d’anni senza bisturi, senza ricovero, senza convalescenza e a un costo tutto sommato accessibile è il sogno di chiunque. È quello che promettono, e mantengono, le cosiddette punturine, prime fra tutte le iniezioni di botulino e quelle di sostanze riempitive (filler). In Italia ne vengono fatte circa 2 milioni ogni anno, per spianare le rughe o ridefinire i volumi del volto.

Il botulino è in grado di eliminare le rughe orizzontali della fronte e le pieghe verticali che si formano alla radice del naso, fra le sopracciglia (se non scompaiono del tutto dopo il trattamento, possono essere riempite con un filler temporaneo, di solito acido ialuronico). L’effetto dura circa 5/6 mesi, il rischio di fissità del volto è legato all’eventuale imperizia del medico che esagera con il dosaggio o pratica la puntura in qualche area sbagliata. Non c’è limite d’età, teoricamente, anche una persona ottantenne può ricorrere al botulino se la pelle conserva un discreto livello di elasticità. Il costo varia da 300 a 700 euro (dipende dalla qualità necessaria).

Tra i trattamenti in voga anche il laser certamente non é possibile fare il paragone diretto tra tutti i metodi sul mercato. L’esecuzione delle applicazioni ed i risultati, sono molto diversi e dipendono dal caso individuale. Rispetto al lifting al viso, Lifting con laser generalmente é effettuato in ambulatorio, al prezzo minore e relativamente senza rischio (nessun rischio di ferite ai nervi facciali ). D’altro lato, il metodo é ideale solo per rimuovere le rughette più fini, ma non anche per trattare la pelle appesa o le cosidette rughe dinamiche, come per es. le rughe naso-labiali.

Per la procedura chirurgica si usano gli apparecchi laser pulsanti ad alta frequenza come CO2 Laser ed Erbium Laser. I dispositivi guidano sulla pelle l’energia di luce molto alta. Grazie alle estremamente brevi pulsazioni di luce, la pelle superficiale può essere rifinita in maniera molto controllata. Quindi, Erbium Laser trasporta sul tessuto cutaneo sottostante quasi zero energia sotto forma di calore.

Naturalmente si consiglia di farsi guidare, dal proprio medico di fiducia e in strutture certificate dal sistema sanitario nazionale.

Redazione Benessere

Author

Share