AMORE CRIMINALE Le tragedie figlie della violenza economica stasera ore 23:40 Rai3

Author

Categories

Share

Nell’anteprima della trasmissione in onda sabato 14 luglio alle 23.40 su Rai3 Matilde D’Errico, autrice storica di Amore criminale,  affronterà il tema della violenza economica e lo farà intervistando in studio Urszula, una ragazza di origine polacca che si era innamorata di un ragazzo italiano e per lui si era trasferita nel nostro Paese. La sua storia è caratterizzata da violenza fisica e sottomissione economica.

Subito dopo Veronica Pivetti racconterà la storia di Federica, una ragazza di Taranto uccisa dal marito, Luigi Alfarano, assieme al figlio di soli 3 anni e mezzo. Anche Federica viveva una condizione di forte dipendenza economica dal marito. Per lui aveva rinunciato a una carriera lavorativa legata alla sua Laurea in Lingue. L’uomo inoltre le aveva chiesto di abbandonare anche la sua grande passione sportiva che la accompagnava sin dall’infanzia e che l’aveva portata da giovanissima a diventare arbitro federale di pallavolo.

La storia tra Federica e Luigi va in crisi definitivamente quando la donna scopre la doppia vita del marito che ha molteplici relazioni sessuali con escort e prostitute. L’uomo, inoltre, era stato messo anche sotto processo dopo una denuncia per violenza sessuale sporta da una ragazza che lavorava con lui. Alla luce di queste pesanti scoperte Federica aveva deciso di chiedere la separazione.

Ma il suo progetto di vita non vede la luce: Luigi la uccide brutalmente il 7 giugno del 2016 e, poco più tardi, toglie la vita anche al bambino sparandogli con la pistola. Dopo la mattanza Luigi si suicida. Il suo corpo viene trovato stretto a quello del figlio.

Author

Share