PALINSESTI LA7 ALL’INSEGNA DELLE RICONFERME

Author

Categories

Share

Ieri  mattina  a Milano si sono tenuti i palinsesti di La7, rete guidata da Andrea Salerno, così ha aperto il patron Urbano Cairo:”Siamo reduci da una stagione tv eccezionale e strepitosa. I risultati hanno riportato La7 a livelli superiori anche rispetto al 2012-2013. Un record assoluto da quando La7 esiste”, sostanzialmente un conferenza stampa all’insegna delle riconferme, riconfermato Giovanni Floris fino al 2024, riconfermato Massimo Giletti per un’altra stagione, probabilmente per lasciarlo con le mani libere per la prossima, nel caso in cui tornasse in Rai, Giletti oltre a “Non è l’Arena” che ha chiuso la stagione del debutto con numeri importanti, condurrà anche “Gazzetta Awards” riconfermate tutte le trasmissioni d’informazione politica e serie Tv.

Miss Italia per il sesto anno sarà trasmessa da La7 anche se ancora non si sa chi saranno i conduttori dell’edizione 2019, in forse Corrado Guzzanti e Milena Gabanelli, probabilmente ancora in via di definizione i loro contratti e progetti.

Tra le riconferme David Parenzo, dopo l’impegno a In Onda, dovrebbe ottenere otto prime serate da definire, Omnibus affidato a Gaia Tortora e Alessandra Sardoni, a seguire Andrea Pancani condurrà Coffee Break. A trainare il TgLa7 dell’ora di pranzo sarà ancora una volta Myrta Merlino con L’Aria che tira, al pomeriggio in arrivo la quarta stagione di Tagadà con Tiziana Panella,la programmazione vede confermato il ‘Tg La7’ di Mentana con gli approfondimenti di Bersaglio Mobile’ e le maratone“, anche Lilli Gruber ritorna con Otto e Mezzo.

Per quanto concerne i telefilm, lunedi torna “Greys Anatomy”, in prima serata, confermati sia Corrado Formigli con Piazza Pulita il giovedì, Andrea Purgatori con “Atlantide” il mercoledi in prime time, Giovanni Floris il martedì con ” Di Martedì” , Diego Bianchi con Propaganda Live in onda il venerdì, la Domenica invece è affidata a Massimo Giletti per la seconda stagione con “Non è l’arena”

 

M.F.

 

Author

Share