PIACENZA – Violenza sessuale: picchia e stupra la moglie, arrestato –

Author

Categories

Share

PIACENZA, 11 LUG – Ubriaco cerca di violentare la moglie e poi la prende a pugni, arrestato, la notte del 2 luglio  dopo che la donna aveva subito  l’ennesima volta le violenze del marito ma i poliziotti delle volanti, provvidenziale il loro arrivo in pochi secondi, hanno impedito che la situazione degenerasse e ora in carcere con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale è finito un macedone di 51 anni,  stato arrestato a Piacenza dalla polizia con le accuse di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e violenza sessuale.  Come già accaduto in passato, era ubriaco e stava cercando di costringere la donna ad avere un rapporto sessuale. Lei ha tentato di sottrarsi ma è stata presa a pugni in faccia, riportando una prognosi di un mese a causa di una frattura al naso e lesioni varie. Il tutto è avvenuto davanti agli occhi dei figli.
La questura riferisce che l’uomo era già stato condannato a tre anni di reclusione per maltrattamenti sulla moglie. Ora si trova in carcere.

Il macedone è difeso dall’avvocato Giovanflora Marifoglou, il gip ha deciso, al termine degli accertamenti e l’arresto in flagranza, per misura di custodia cautelare in carcere.

 

Redazione cronaca

 

Author

Share